Nello nostro Studio Odontoiatrico si fa un ampio uso della mioterapia e della logopedia cercando di perseguire l’obiettivo di correggere forma e funzione nelle patologie del cavo orale.

FORMA E FUNZIONE

            La mioterapia, infatti, rappresenta uno strumento potentissimo ai fini diagnostici e terapeutici nell’approcciare una serie di disfunzioni del distretto orale. Nella diagnosi la conoscenza del funzionamento della muscolatura orale ci consente di avere più chiare le cause di quandeglutizione_infantile_atipicato riscontriamo clinicamente. Sul fronte della terapia invece le possibilità della mioterapia ci consentono di affrontare una serie di problematiche ma soprattutto di gestire e di prevenire i problemi relativi alla recidiva ortodontica e numerose preblematiche dell’Articolazione Temporo Mandibolare.

            Si utilizzano  lingua,  labbra,  e muscolatura periorale e quella del collo riattivando respirazione,  deglutizione, masticazione e fonetica; in altre parole si analizzeranno i meccanismi relativi alle funzioni e alle conseguenti alterazioni morfologiche.

            L’applicazione di queste metodologie viene effettuata utilizzando il contributo di professionisti del settore che fanno parte integrante dello staff. 

 Logopedia e Mioterapia

La rieducazione miofunzionale:

            Si tratta di un ricondizionamento delle funzioni orali ( respirazione /deglutizione etc etc) mediante l’utilizzo di esercizi specifici e mirati per i diversi distretti muscolari.

         Questo ricondizionamento avviene attraverso l’impiego e la ripetizione di esercizi via via più complessi che, in un determinato lasso di tempo, conducono al ricondizionamento e all’automatizzazione della funzione alterata.

 Principi di terapia                                                           

 “Esercizi di base diversificati da caso a caso a seconda della disgnazia individuale grazie ad una diagnosi differenziale che di volta in volta permetterà di impostare dei percorsi terapeutici atti a prendere in considerazione non solo la sede della discinesia ma anche e soprattutto i vari componenti che la caratterizzano.”