I fattori che causano le malocclusioni sono numerosi ed associati, possono essere ereditari (trasmessi dal patrimonio genetico dei genitori) ed ambientali.

Fattori ereditari:
• affollamento dentario
• diastemi interdentali (spazio tra i singoli denti)
• denti soprannumerari (denti in più rispetto al numero normale)
• agenesie (mancanza di alcuni elementi dentali)
• Prognatismo: iposviluppo della mandibola associato o meno ad ipersviluppo del mascellare superiore
• Progenismo; ipersviluppo della mandibola assocato o meno ad iposviluppo del mascellare superiore
Fattori ambientali :
• abitudini viziate, come il succhiamento di pollice, penna e “ciuccio” oltre i 4 anni
• deglutizione infantile (o atipica) con interposizione della lingua tra i denti
• respirazione orale per ostruzione delle vie aeree superiori da tonsille edadenoidi ipertrofiche, deviazione del setto nasale o allergie
• perdita prematura dei denti decidui o permanenti (per carie o traumi).